Torino: Opearae 2013

operae torino

Operae: design autoprodotto.

Torino 11-13 ottobre 2013.

Torino è stata la prima città italiana che ha dato visibilita al design autoprodotto creando la manifestazione Operae.

Palcoscenico per giovani progettisti e nuovi talenti così come per nomi già noti e affermati, quest’anno Operae propone una selezione di 71 espositori: studi di design, designer artigiani e designer digitali.
Durante il festival gli espositori espongono e vendono i propri prodotti realizzati in piccole serie o in edizione limitata, curati in ogni dettaglio e in ogni fase della filiera, dall’ideazione alla produzione fino alla distribuzione e accomunati da un elevato livello di contaminazione tra artigianato e design e da una raffinata composizione tra alto e basso contenuto tecnologico.
Tra i vari espositari il l duo che costituisce i Glimpt ha fatto del viaggio e del lavoro con artigiani locali le ragioni della propria poetica. Nello sguardo ravvicinato con tecniche, materiali e geografie trovano ispirazione, dal processo progettuale aperto ricevono stimoli che danno al prodotto estetiche impossibili da ottenere nella loro Svezia, dalla co-presenza acquisiscono consapevolezza delle condizioni di lavoro in altre parti del mondo.

hippie chic party in forte dei marmi

Sotto la direzione artistica di owo e con  la collaborazione di Cecilia Batisti e Silvia Bigliotto, si è svolto un private party con il tema “Hippie Chic”; l’ allestomento ha previsto la realizzazione di un seti di cabine da spiaggia con il tema della serata e immagini ispiratte alla mostra del MFA di Boston (16 luglio – 11 novembre 2013) : La realizzazione delle cabine è stata affidata alla Giannoni & Santoni.

  L’ allestimento ha interssato non solo la zona piscina, ma tutto il giardino della resienza   privata.

LUCA NICHETTO AT TOKYO DESIGNERS WEEK 201

Luca Nichetto è stato invitato a partecipare al lancio della nuova collezione di Cassina durante la Tokyo Designers Week 2012 presso l’Aoyama Flagship Store di Cassina IXC dal 31 ottobre al 5 novembre.
Per l’occasione, mercoledì 31 ottobre, Luca Nichetto e Gianluca Armento, Brand Director di Cassina, terranno delle conferenze incentrate sulla collaborazione tra il designer e l’azienda e sul segreto dello sviluppo e produzione del divano “La Mise” e i tavolini “Torei”.

La valorizzazione dei tessuti per Cassina è un elemento fondamentale nella cultura del marchio e ogni rivestimento nasce per esaltare la filosofia di un progetto, una geometria, una forma. In questo caso l’abbondanza di tessuto usato per La Mise, un pezzo unico e continuo, crea un abito sartoriale per il divano. Pieghe naturali si formano quasi casualmente, con effetti sempre diversi e ne seguono la silhouette, mentre i braccioli sono come lembi mobili nei quali avvolgersi in un affettuoso abbraccio.
I tavolini Torei, il cui nome deriva dalla trasposizione fonetica in giapponese del termine “vassoio”, nascono appunto dall’idea di avere un piano che fa da contenitore, con le sue dimensioni contenute e la sua versatilità d’uso, con le gambe dell’altezza giusta per essere il corredo perfetto ad un divano o ad una poltrona.

Luogo: Cassina IXC. Aoyama shop
Indirizzo: 1,2,3F. Unimat Aoyama Bldg. 2-12-14 Minami-Aoyama, Minato-ku, Tokyo 107-0062
Date: 31 ottobre – 5 novembre 2012 dalle 11:00 alle 19:30

La Bugia – anche gli elefanti hanno il naso lungo

Dopo l’approdo alla Biennale di Venezia, Babb (Giorgio dal Canto) si prepara ad un ciclo di eventi straordinari e unici.

Con la regia di Alberto Bartalini, questo percorso inizierà proprio con una grande mostra personale dedicata all’artista, che inaugurerà mercoledì 6 giugno alle 18.00, presso il Centro per l’Arte Otello Cirri di Pontedera. Contemporaneamente al vernissage, un altro evento imperdibile: verrà presentata la Vespa Piaggio disegnata da Babb, che sarà visibile in anteprima presso il salone d’ingresso del Palazzo Comunale di Pontedera. 

UNA for Italian Design 2012

l’Hospitality Made in Italy accoglie le grandi firme del Salone del Mobile

Il 2012 si è aperto per UNA Hotels & Resorts sotto il segno del design italiano.

L’iniziativa UNAforITALIANdesign2012, che riflette l’essenza dell’ospitalità italiana della catena, trova nel Salone del Mobile di prossima apertura la sua naturale espressione. Dal 17 al 22 aprile in occasione del Fuorisalone, UNA Hotels & Resorts con Flos, Moroso, Alessi e con la collaborazione della Fondazione Achille Castiglioni esporrà per i propri ospiti e tutti gli appassionati del settore alcuni dei pezzi che hanno fatto la storia dello stile italiano, invadendo spazi condivisi con allestimenti nuovi e inusuali.

Il Salone del Mobile segna così l’inizio, per UNA Hotels & Resorts, di un percorso che la vedrà coinvolta nell’ospitare grande icone del design italiano all’interno delle sue strutture, per tutto il 2012.

Con il claim “Ospitiamo il vero design made in Italy. Diffidate dalle imitazioni”,  durante la prestigiosa kermesse, UNA Hotels & Resorts accoglierà alcune delle grandi firme del Salone del Mobile in tutte le sue strutture milanesi: UNA Maison Milano, UNA Hotel Cusani, UNA Hotel Tocq, UNA Hotel Century, UNA Hotel Scandinavia e UNA Hotel Mediterraneo, dove i visitatori potranno ammirare  pezzi di design d’eccezione.

Per celebrare la conclusione di un attento processo di restyling, l’UNA Hotel Mediterraneo proporrà l’esclusiva esposizione “Gli oggetti devono fare compagnia”, in omaggio al famoso maestro del design italiano Achille Castiglioni, che avrà come grande protagonista la RIEDIZIONE ESCLUSIVA di Moroso della poltrona 40/80 firmata da Achille Castiglioni e dal suo allievo Ferruccio Laviani, accompagnata da alcune delle più belle lampade uscite dalla sua matita, come la Toio, la Gatto e la Stylos di “Flos.

Accanto alla prestigiosa 40/80, molti altri oggetti di Flos e Moroso, icone della storia del design, daranno nuova vita alla hall dell’hotel, temporaneamente allestita come una sorta di showroom.

Il design illuminerà anche le hall di tutte le strutture milanesi di UNA Hotels & Resorts, dove Flos esporrà un allestimento tricolore con le lampade “Piani”.

Infine, ci saranno alcune proposte riservate agli ospiti dell’UNA Hotel Tocq, situato nel cuore del distretto milanese della moda. Una delle camere, la “OWO Room”, sarà ridisegnata e trasformata, fondendo arte e design per ottenere un ambiente assolutamente originale, a cura di OWO.

Alcuni dei più originali ed innovativi oggetti creati da Alessi saranno protagonisti di un breakfast all’insegna del design, tra questi la fruttiera/scolatoio “AC04” disegnata da Achille Castiglioni e la miniatura del vassoio con bordo smerlato “Recinto” di Alessandro Mendini, proposto in chiave di originale porta-marmellate.

Nel connubio ideale tra design e gusto si inserisce anche l’importante presenza di Illy che con le sue macchine X7.1.home dal design vagamente retrò diffonderà il pregiato aroma del suo caffè in alcune camere dell’hotel, al bar e al ristorante.

Con queste e molte altre iniziative, UNA Hotels & Resorts prosegue il suo percorso di valorizzazione del Made in Italy. Un cammino che si basa su uno dei punti chiave della filosofia aziendale che mira a recuperare i valori della celebre ospitalità italiana, e che nel tempo è stato declinato in svariati messaggi di comunicazione come, per esempio, “Difendiamo il Bed in Italy” e “Hospitality Made in Italy”. 

UNA Hotels & Resorts è la catena alberghiera italiana che, con una copertura capillare di tutto il territorio nazionale, offre ai propri ospiti la possibilità di vivere atmosfere speciali nelle principali città d’Italia. Nelle sue strutture UNA propone un’esperienza di soggiorno esclusiva, sia che si tratti di un viaggio di lavoro che di un momento di relax. Una filosofia originale e un’offerta estremamente differenziata che oggi si declina in tre differenti linee di strutture ricettive: UNA Hotels, eleganti alberghi metropolitani  rivolti in particolare a chi viaggia per affari ma adatti anche per coloro che vogliono scoprire alcune delle più belle città italiane; UNA Resorts, raffinate dimore immerse nel verde, lontano dai centri urbani e al mare, ideali per soggiorni dedicati al benessere, al relax e allo sport; UNAWAY Hotels, soluzioni ideali per una sosta lungo le principali arterie stradali, pensati per rispondere alla domanda multi target dei viaggiatori .