Pallucco Fortuny LED

Nel 2013 Pallucco presenta la nuova versione Fortuny LED, garantendo intramontabilità all’icona del design contemporaneo.
La nuova versione si aggiunge alla tradizionale dotata di lampadina ad incandescenza e consente di allineare i modelli Fortuny all’attuale tendenza mondiale rivolta al risparmio energetico.
La lampada classica (grande) è dotata di power LED da 48W (luce calda 3000°, durata 50.000 h) mentre 32W (3000°, durata 50.000 h) per la versione Pétite entrambe dimmerabili. Le lampade mantengono invariati le finiture della struttura e i tessuti presenti a catalogo.

Giannoni & Santoni: nuova collezione

La Toscana, storicamente, ha sempre rappresentato un punto fermo nell’ architettura. Intellettuali, artisti hanno sempre trovato (e trovano)  in questa terra un fermento culturale che ha creato movimento storici universali. Basta pensare al contributo di artisti tra cui  Filippo Brunelleschi e Leon Battisti Alberti che hanno dato origine a quella rivoluzione nota a tutti come Rinascimento. Il movimento nato a Firenze e poi diffuso in tutta Europa, rappresenta tutt’ oggi fonte di ispirazione per architetti e designer.

Un’ azienda toscana, Giannoni & Santoni, leader indiscussa nella ristrutturazione di dimore storiche e al contempo attenta alle nuove tendenze e tecnologie, forte della propria esperienza nell’ ambito della decorazione, ha creato una collezione di “decorazioni” adatta ai nostri tempi.

Negli ultimi anni si è riscoperto un supporto murale tipico degli ultimi decenni, la carta da parati. Aziende storiche, quali Elitis o giovani iniziative, quali Wall & Deco, hanno creato, creano e sperimentano questo supporto.

Per la Giannoni & Santoni la sperimentazione è strettamente legata all’  Arte: eventi quali “il Sacrificio di Isacco (a lume di notte) con le mostre collaterali dedicate al Caravaggio di Stefano Stacchini e Renato Frosali, (entrambi presenti nel Padiglione Italia della Biennale di Venezia del 2011) hanno dato la possibilità di sperimentare nuove applicazioni della decorazione;

Installazione Caravaggio sotto intonaco
Caravaggio Sotto Intonaco – fase di lavoro

proprio il lavoro a due mani con Renato Frosali ha dato vita ad una idea di carta da parati  dove il confine tra artista e idea è annientato.  Questo è uno degli eventi: potremmo aggiungere le scenografie realizzate per il Teatro del Silenzio oppure le installazione per eventi quali ViveramanDo, evento musicale estivo no profit organizatto dalla Andrea Bocelli Foundation, collaborazioni con Ugo Nespolo per il Museo Piaggio o una delle opere più importanti della provincia di Pisa Il muro di BAj.

Il direttore artistico dell’ azienda, Alberto Bartalini, forte della propria esperienza di architetto, regista di eventi dedicati alla musica (sua l’ idea del Teatro del Silenzio, come luogo ed evento) o all’ arte, ha concepito una collezione di carte da parati dove il segno, la tradizione e la contemporaneità si fondono, dando vita a superfici dove l’ eclettismo è l’ elemento fondamentale.

Scopri

 

Adidas e Tom Dixon: sportswear speciale

Aprile 2013, MOST Milano; Giugno 2013, Pitti Firenze.

Questi gli eventi di presentazione della collezione sportswear disegnata da Tom Dixon per Adidas. Una collezione speciale, al di fuori della moda e delle tendenze.

La collezione, con molti pezzi reversibili, trasformabili,  comprende scarpe, tshirts, giubbotti, borse ed un giaccone imbottito trasformabile in sacco a pelo.L’ intero guardaroba, può essere contenuto in uno degli zaini o borse.

La filosofia è: tutto quanto ti occore per una settimana.

Adidas, nel corso degli anni, ha avviato collaborazioni con designer di rifermento del proprio settore;

la collezione Y3 con YOHJI YAMAMOTO;, pittosto che la collezione Adidas by Stella Mc Cartney o quella realizzataa con Porsche Design.

La capsule collection Adidas by Tom Dixon sarà dispobile in selezionati store dal novembre 2013 e online, in esclsuiva, su owo design store

knindustrie. posate vintage

La tendenza del vintage sta contaminando tutti i settori. Oggi arredare la tavola con un set di posate dall’ aspetto invecchioato, vissuto è possibile.  Massimo Castagna ha reso “vintage” gli oggetti di uso comune su di un tavolo: le posate. Grazie alla tecnologia di Knindustrie è stato possibile realizzare un oggetto leggero e unico.

In commercializazione da luglio 2013, sono disponibili su owo design store.