BONALDO E VENDO CASA DISPERATAMENTE

Vendo casa disperamente, la trasmissione in onda su RealTime e condotta da Paola Marella, si arricchisce dei mobili di design di Bonaldo.

L’ azienda veneta di arredamento e complenti di arredo, ha arredato ha arredato lo studio con le sedute Alanda, Skip Lounge, oltre al tavolo Octa e la libreria Fun.  Complementi tra cui appendiabitoe vari coffee table, fanno da contorno al design di Bonaldo.

 

unahotel tocq: nasce la owo room

La stanza d’albergo è il luogo della trasformazione per eccellenza: rappresenta il passaggio, la fruizione veloce, il ricordo che svanisce: trasformare il ricordo in memoria richiede un’esperienza che ne differenzi la fruizione; può essere un oggetto, uno sfondo, una vista memorabile.

Il progetto “Owo Room” agisce sull’aspetto di riuso e conservazione dell’esistente, concentrando l’attenzione sui dettagli che rendono una stanza unica e indimenticabile.

La location è l’Una Hotel Tocq, a Milano, un hotel collocato in un’area oggetto di un grande recupero urbano, ricca di vita diurna e notturna, con passaggio di un pubblico internazionale.

 

domenica bucalo

Il progetto è il ridisegno di una stanza, trasformata in un luogo di esperienza grazie all’apporto di poche, sostanziali modifiche.

Le pareti e gli arredi esistenti sono stati tinteggiati di bianco per creare un contenitore neutro, vivacizzato dalla posa, su una sola parete, di una carta da parati su disegno di Pericles Liatsos, realizzata da YO2 (Yo-yo designs).

Il recupero di una parte degli arredi esistenti è stato un elemento fondamentale del progetto, basato sulla sostenibilità che deriva dal riuso di tutto ciò che si può far rinascere a nuova vita; dunque, agli arredi esistenti sono stati aggiunti alcuni pezzi di design e opere d’arte che donano una nuova magia all’ambiente esistente.

owo room at unahotel tocq

Nico Dockx e Domenica Bucalo sono gli autori delle opere d’arte, per gentile concessione della galleria d’arte Neoncampobase; l’atmosfera è completata dalla poltrona Barceloneta, con pouf Barcelonina, di Deepdesign per Serralunga, e dalle sedie La regista, di Michel Boucquillon, sempre per Serralunga e da un trasformabile realizzato da Inventa per questa location.

La Owo Room definisce la trasformazione di una camera d’hotel, in un multiplo d’autore, in uno spazio espositivo che ospita, al tempo stesso, opere d’ arte e nuovi oggetti di design, al tempo stesso, opere d’ arte e nuovi oggetti di design.

Ogni singolo prodotto/opera è acquistabile online su www.owo.it

Concept: Arch. Daniela Parrillo

 

UNA for Italian Design 2012

l’Hospitality Made in Italy accoglie le grandi firme del Salone del Mobile

Il 2012 si è aperto per UNA Hotels & Resorts sotto il segno del design italiano.

L’iniziativa UNAforITALIANdesign2012, che riflette l’essenza dell’ospitalità italiana della catena, trova nel Salone del Mobile di prossima apertura la sua naturale espressione. Dal 17 al 22 aprile in occasione del Fuorisalone, UNA Hotels & Resorts con Flos, Moroso, Alessi e con la collaborazione della Fondazione Achille Castiglioni esporrà per i propri ospiti e tutti gli appassionati del settore alcuni dei pezzi che hanno fatto la storia dello stile italiano, invadendo spazi condivisi con allestimenti nuovi e inusuali.

Il Salone del Mobile segna così l’inizio, per UNA Hotels & Resorts, di un percorso che la vedrà coinvolta nell’ospitare grande icone del design italiano all’interno delle sue strutture, per tutto il 2012.

Con il claim “Ospitiamo il vero design made in Italy. Diffidate dalle imitazioni”,  durante la prestigiosa kermesse, UNA Hotels & Resorts accoglierà alcune delle grandi firme del Salone del Mobile in tutte le sue strutture milanesi: UNA Maison Milano, UNA Hotel Cusani, UNA Hotel Tocq, UNA Hotel Century, UNA Hotel Scandinavia e UNA Hotel Mediterraneo, dove i visitatori potranno ammirare  pezzi di design d’eccezione.

Per celebrare la conclusione di un attento processo di restyling, l’UNA Hotel Mediterraneo proporrà l’esclusiva esposizione “Gli oggetti devono fare compagnia”, in omaggio al famoso maestro del design italiano Achille Castiglioni, che avrà come grande protagonista la RIEDIZIONE ESCLUSIVA di Moroso della poltrona 40/80 firmata da Achille Castiglioni e dal suo allievo Ferruccio Laviani, accompagnata da alcune delle più belle lampade uscite dalla sua matita, come la Toio, la Gatto e la Stylos di “Flos.

Accanto alla prestigiosa 40/80, molti altri oggetti di Flos e Moroso, icone della storia del design, daranno nuova vita alla hall dell’hotel, temporaneamente allestita come una sorta di showroom.

Il design illuminerà anche le hall di tutte le strutture milanesi di UNA Hotels & Resorts, dove Flos esporrà un allestimento tricolore con le lampade “Piani”.

Infine, ci saranno alcune proposte riservate agli ospiti dell’UNA Hotel Tocq, situato nel cuore del distretto milanese della moda. Una delle camere, la “OWO Room”, sarà ridisegnata e trasformata, fondendo arte e design per ottenere un ambiente assolutamente originale, a cura di OWO.

Alcuni dei più originali ed innovativi oggetti creati da Alessi saranno protagonisti di un breakfast all’insegna del design, tra questi la fruttiera/scolatoio “AC04” disegnata da Achille Castiglioni e la miniatura del vassoio con bordo smerlato “Recinto” di Alessandro Mendini, proposto in chiave di originale porta-marmellate.

Nel connubio ideale tra design e gusto si inserisce anche l’importante presenza di Illy che con le sue macchine X7.1.home dal design vagamente retrò diffonderà il pregiato aroma del suo caffè in alcune camere dell’hotel, al bar e al ristorante.

Con queste e molte altre iniziative, UNA Hotels & Resorts prosegue il suo percorso di valorizzazione del Made in Italy. Un cammino che si basa su uno dei punti chiave della filosofia aziendale che mira a recuperare i valori della celebre ospitalità italiana, e che nel tempo è stato declinato in svariati messaggi di comunicazione come, per esempio, “Difendiamo il Bed in Italy” e “Hospitality Made in Italy”. 

UNA Hotels & Resorts è la catena alberghiera italiana che, con una copertura capillare di tutto il territorio nazionale, offre ai propri ospiti la possibilità di vivere atmosfere speciali nelle principali città d’Italia. Nelle sue strutture UNA propone un’esperienza di soggiorno esclusiva, sia che si tratti di un viaggio di lavoro che di un momento di relax. Una filosofia originale e un’offerta estremamente differenziata che oggi si declina in tre differenti linee di strutture ricettive: UNA Hotels, eleganti alberghi metropolitani  rivolti in particolare a chi viaggia per affari ma adatti anche per coloro che vogliono scoprire alcune delle più belle città italiane; UNA Resorts, raffinate dimore immerse nel verde, lontano dai centri urbani e al mare, ideali per soggiorni dedicati al benessere, al relax e allo sport; UNAWAY Hotels, soluzioni ideali per una sosta lungo le principali arterie stradali, pensati per rispondere alla domanda multi target dei viaggiatori .

Driade al Festival di Cannes

In occasione del Festival di Cannes 2011, l’ allestimento curato da Absolute Blue è caratterizzato dalla forte presenza di alcuni prodotti della collezione Driade Store, tra questi la poltrona Out In disegnata da Philippe Starck, la Poltrona  Nemo di Fabio Novembre,  le sdute Pliè e Grand Pliè di Ludovica+Roberto Palomba.

nemo, pliè grand pliè out in Driade