Anversa, fashion & design place

Anversa è sempre stata molto attenta al design e alla moda ed è tutt’oggi uno dei centri più attenti al “nuovo”. La scuola fiamminga ci ha dato fashion designer che hanno segnato  la moda degli ultimi anni (Walter Van Beirendonck, Nadine Wynants, Ann De Meulemeester, Dirk Bikkembergs, Kaat Tilley, etc) mentre il design e l’ arte contemporanea fanno parte del DNA della zona. Non a caso, dopo Amsterdam, dovrebbe aprire ad Anversa un hotel della catena Qbic, la catena di hotel di design low cost.

Dove dormire: Qbic (se aperto),  Radisson Blu Astrid Hotel

Shopping: diamanti, gioielli e pietre preziose a due passi dalla Stazione Centrale (bellissima !!) con 1500 aziende;

Moda a ModeNatie, museo e laboratorio della moda e in Nationalestraat; Bonn Gloves

Da non perdere:  dal 19 marzo 2009 ad Anversa esiste un luogo da non perdere come Colette a Parigi, 10 Corso Como a Milano o Browns a Londra  (andare a Parigi senza  passare da Colette è “come andare a Montecatini senza purgarsi”) si tratta di Hospital (Ippodromo di Anversa), il paradiso per gli amanti del lusso moderno,