Driade Lago’ Poltroncina

La poltroncina Lagò disegnata da Philippe Starck per Driade, disegnata nel 2005 è uno di quei prodotti evergreen che racchiude l’ essenza della filosofia del designer. Leggera, Sinuosa, Accogliente e l’ accento (chi non si ricorda la “Moto’ “.

E’ l’ ideale per qualsiasi ambiente, moderno o classico.  Durante l’ ultima edizione del Salone del Moble di Milano è stata presentata nella nuova versione di colore bianco.

Lago Driade

 

Driade al Festival di Cannes

In occasione del Festival di Cannes 2011, l’ allestimento curato da Absolute Blue è caratterizzato dalla forte presenza di alcuni prodotti della collezione Driade Store, tra questi la poltrona Out In disegnata da Philippe Starck, la Poltrona  Nemo di Fabio Novembre,  le sdute Pliè e Grand Pliè di Ludovica+Roberto Palomba.

nemo, pliè grand pliè out in Driade

Driade 2011

Eightiies. Gli anni 80 sono gli anni degli eccessi. in un periodo di totale understatment, Driade presenta la propria collezione con un evento che si rifà all’ opulenza settecentesca. Il tutto per presentare nuovi prodotti che si ispirano agli anni ’80. Prima di tutto la poltrona di Alessandro Mendini, Sabrina, in onore del celebre film del 54. A seguire il nuovo sistema di sedute di Ludovica+Roberto Palomba, Leeon, e la versione da esterno della Pavo Real, disegnata da Patricia Urquiola. Philippe Starck con la sua Lou Read. Questa poltrona è stata realizzata per l’ Hotel Royal Monceau di Parigi e si trova in ogni stanza come supporto ideale per leggere e conversare, per ricordare quanto sia meglio trascorrere il proprio tempo immersi in queste sane attività invece che stare davanti a tv o computer. La forma, organica, nasce dalla funzione, accoglie le braccia nell’atto della lettura. La collezione comprende adesso una nuova libreria, disegnata da Nendo e una nuova versione della poltrona Lago’, nel colore bianco, disegnata da Philippe Starck

Wellness and design: Philippe Starck for Alias

Philippe Starck dice: “LA VITA E’ QUALCOSA DI STRAORDINARIO CHE SI REALIZZA. BISOGNA PROTEGGERLA. DOBBIAMO IMPEGNARCI AD AMARE LA VITA, E AD AMARE NOI STESSI ALMENO 15 MINUTI AL GIORNO, A CASA, AL LAVORO. BASTANO POCHI ESERCIZI ED UNA POSTURA CORRETTA, ELEGANTE OVVIAMENTE.”

Nasce cosi una collezione dedicata al wellnes frimata da Philipe Starck e Eugeni Quillet per Alias e disponibile online su www.designtoday.eu