Serralunga Sirchester sofa

Presentato durante il Salone del Mobile 2010, la collezione Sirchester disegnata da Deepdesign per Serralunga include un divano ed una poltrona. Per le sue caratteristiche, la collezione è adatta per qualsiasi uso, sia pubblico che privato. Nel caso di versione destinata a spazi pubblici, è disponibile anche il trattamento fire-retardant.

Sicuramente il modello con gruppo illuminoso RGB a LED è quello più adatto per essere impioegato nei locali pubblici mebtre la versione con illuminazione base può tranquillamente sostituire una sorgenete luminosa nel giardino; come dire da arredo a scultura luminosa. Disponibile su owo

 

Driade Lago’ Poltroncina

La poltroncina Lagò disegnata da Philippe Starck per Driade, disegnata nel 2005 è uno di quei prodotti evergreen che racchiude l’ essenza della filosofia del designer. Leggera, Sinuosa, Accogliente e l’ accento (chi non si ricorda la “Moto’ “.

E’ l’ ideale per qualsiasi ambiente, moderno o classico.  Durante l’ ultima edizione del Salone del Moble di Milano è stata presentata nella nuova versione di colore bianco.

Lago Driade

 

Magis Proust Chair

La poltrona Magis Proust di Alessandro Mendini, presentata in occasione dello scorso Salone del Mobile di Milano, è ora disponibile nei punti vendita.Si tratta di una versione in polietilene stampato in rotazionale della celeberrima poltrona del 1978, che lo stesso Alessandro Mendini ci descrive in questo modo: “Credo sia ormai piuttosto conosciuta a molte persone questa mia opera chiamata “Poltrona di Proust”. E’ una romantica poltrona barocca, sulla quale sono pennellati a mano infiniti punti policromi, con la tecnica del divisionismo. Punti che la invadono tutta, sulla stoffa e sui decori del legno. E’ un’opera di Re-DESIGN. Infatti risulta dal collage fra una poltrona finto-antica e il particolare di un prato del pittore francese Signac. A partire dal 1978 la poltrona di Proust ha avuto continue varianti nei colori, nei materiali e nelle dimensioni, fino ad essere fatta in ceramica, in bronzo, e ha viaggiato in tutto il mondo e in tanti musei. Ecco ora una novità davvero inaspettata. Un paradosso che si realizza. La “poltrona di Proust” diviene un oggetto industriale stampato in plastica rotazionale. Ecco la nuova poltrona “Magis Proust”. Un gioiello tecnico e produttivo. Una nuova energia di colori e di atmosfere per un oggetto senza tempo.” Alessandro Mendini
alessandro mendini proust

 

Dimensioni : H 105 cm , L 104 cm ,P. 90 cm  La poltrona è realizzata in plastica rotazionale ed è utilizzabile anche all’ esterno.

 

Driade 2011

Eightiies. Gli anni 80 sono gli anni degli eccessi. in un periodo di totale understatment, Driade presenta la propria collezione con un evento che si rifà all’ opulenza settecentesca. Il tutto per presentare nuovi prodotti che si ispirano agli anni ’80. Prima di tutto la poltrona di Alessandro Mendini, Sabrina, in onore del celebre film del 54. A seguire il nuovo sistema di sedute di Ludovica+Roberto Palomba, Leeon, e la versione da esterno della Pavo Real, disegnata da Patricia Urquiola. Philippe Starck con la sua Lou Read. Questa poltrona è stata realizzata per l’ Hotel Royal Monceau di Parigi e si trova in ogni stanza come supporto ideale per leggere e conversare, per ricordare quanto sia meglio trascorrere il proprio tempo immersi in queste sane attività invece che stare davanti a tv o computer. La forma, organica, nasce dalla funzione, accoglie le braccia nell’atto della lettura. La collezione comprende adesso una nuova libreria, disegnata da Nendo e una nuova versione della poltrona Lago’, nel colore bianco, disegnata da Philippe Starck

Una Hotel Vittoria e Owo.it: il rinascimento si sposa con il design

Firenze, una delle capitali del Rinascimento si allinena sempre di più alle esigenze di un viaggiatore cosmopolita. Uno dei gioelli architettonici del passto che sposa il design attuale, è l’ Una Hotel Vittoria.  Situato nello storico quartiere di San Frediano, in prossimità del Lungarno, nuova espressione emotiva di un hotel progettato per stupire gli ospiti con ambientazioni dal design estremo che si esprime in maniera innovativa nelle 84 camere e negli ambienti comuni delle sale meeting, del bar e del ristorante, rievocando l’anima dell’antica ospitalità fiorentina. L’ hotel, concepito da  Fabio Novembre, in collaborazione con Owo.it ospita uno degli oggetti “caldi” dell’ ultimo Salone del Mobile; la poltrona Nemo disegnata dallo stesso Novembre per Driade Store. da NOVEMBRE all' Una Hotel Vittoria