unahotel tocq: nasce la owo room

La stanza d’albergo è il luogo della trasformazione per eccellenza: rappresenta il passaggio, la fruizione veloce, il ricordo che svanisce: trasformare il ricordo in memoria richiede un’esperienza che ne differenzi la fruizione; può essere un oggetto, uno sfondo, una vista memorabile.

Il progetto “Owo Room” agisce sull’aspetto di riuso e conservazione dell’esistente, concentrando l’attenzione sui dettagli che rendono una stanza unica e indimenticabile.

La location è l’Una Hotel Tocq, a Milano, un hotel collocato in un’area oggetto di un grande recupero urbano, ricca di vita diurna e notturna, con passaggio di un pubblico internazionale.

 

domenica bucalo

Il progetto è il ridisegno di una stanza, trasformata in un luogo di esperienza grazie all’apporto di poche, sostanziali modifiche.

Le pareti e gli arredi esistenti sono stati tinteggiati di bianco per creare un contenitore neutro, vivacizzato dalla posa, su una sola parete, di una carta da parati su disegno di Pericles Liatsos, realizzata da YO2 (Yo-yo designs).

Il recupero di una parte degli arredi esistenti è stato un elemento fondamentale del progetto, basato sulla sostenibilità che deriva dal riuso di tutto ciò che si può far rinascere a nuova vita; dunque, agli arredi esistenti sono stati aggiunti alcuni pezzi di design e opere d’arte che donano una nuova magia all’ambiente esistente.

owo room at unahotel tocq

Nico Dockx e Domenica Bucalo sono gli autori delle opere d’arte, per gentile concessione della galleria d’arte Neoncampobase; l’atmosfera è completata dalla poltrona Barceloneta, con pouf Barcelonina, di Deepdesign per Serralunga, e dalle sedie La regista, di Michel Boucquillon, sempre per Serralunga e da un trasformabile realizzato da Inventa per questa location.

La Owo Room definisce la trasformazione di una camera d’hotel, in un multiplo d’autore, in uno spazio espositivo che ospita, al tempo stesso, opere d’ arte e nuovi oggetti di design, al tempo stesso, opere d’ arte e nuovi oggetti di design.

Ogni singolo prodotto/opera è acquistabile online su www.owo.it

Concept: Arch. Daniela Parrillo

 

T Lounge: il nuovo “hot space” a Milano

A breve un nuovo appuntamento  a Milano.  La terrazza dell’ Una Hotel Tocq, l’ incontrastato hotel della movida milanese (ndr. Corso Como), si veste a nuovo.

Owo e Una Hotel

La poltrona Spun di Magis è la seduta ufficiale del nuovo spazio milanese grazie alla collaborazione di Magis e Owo.